mercoledì, giugno 14, 2006

Diario dai Balcani. Liscio perfetto.

lunedi' dopo l'ufficio la mia assistente mi ha portato dalla sua parrucchiera. andare dal parrucchiere qui non costa nulla. per quattro euro (!) ti lavano i capelli e ti fanno la piega.

la "mia" parrucchiera ha un piccolo negozio in centro a Skopje. sul marciapiede di fronte al negozio c'e' un stendibiancheria dove mette ad asciugare le salviette appena usate.
dentro al negozio tutte le clienti fumano. una nuvoletta di fumo e lacca naviga nell'aria al ritmo della musica folk che esce da una radiolina che tutte alzano o abbassano a seconda delle telefonate che ricevono.
una cliente si asciuga i capelli da sola.
un'altra esce con la tinta in testa per andare a vedere la partita nel negozio di alimentari li' di fianco, dove hanno un televisore accesso e stanno guardando i mondiali.

il giorno dopo in ufficio tutte le colleghe hanno parole di ammirazione per i miei capelli stirati e per quanto poco ho pagato. fisso subito un altro appuntamento per venerdi' insieme alla collega croata. poi anche la ragazza polacca si vuole unire a noi. andremo tutte le settimane, e' deciso.

1 Comments:

Anonymous Micamagda said...

Bello questo sentimento del diario dai Balcani!. Continua e facci sapere della bambina rapata.

1:35 AM  

Posta un commento

<< Home